Poesia “Alla donna Saharawi”

Una bellissima poesia, intitolata “Alla donna Saharawi”, pubblicata sul sito di sahrawi.info e in cui viene esaltata la figura della donna in un ambito sociale come quello sahrawi in cui la donna da sempre gioca il ruolo fondamentale. E questo ruolo lo gioca anche nel movimento di liberazione sahrawi in cui simboleggia il popolo intero che lotta per la propria indipendenza dal colonialismo. Dunque la donna in questa poesia si eleva a dimensione morale, estetica e politica della rivoluzione.

 

Donna dai capelli neri
cascata universale di notte apparsa
con il tuo sorriso.
Creasti una vita di ansie e diritti
in un popolo che ti venera.
Le tue parole,
consolazione del ferito e ricetta contro il dolore,
sguainano pugnali di rose
che fioriscono sulla patria.
E le tue mani mansuete
per mordere il bordo del pane e la vita sono ribelli,
quando impugni le armi
e difendi i tuoi figli.
Donna fatta di sole, sabbia e ragione
il tuo dolore immenso e` il peso che ci opprime
e il tuo grido alle “jaimas”
dove il tuo sudore e` pane, case, scuole e ospedali
si erge schiaffeggiando
il tempo e gia` sei ascoltata.
Donna nel tuo sguardo
c`e` odio per l`invasore
ma cresce la speranza
e l`amore si scatena
come cataclisma di passioni.
Donna tu sei il popolo, anche Tu sei rivoluzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *