• Homepage
  • >
  • NOTIZIA
  • >
  • CILE – RIFIUTA IL PROGETTO DI ACCORDO PRESENTATO IL 3 GENNAIO NELLA CAMERA DEI DEPUTATI CHE INTENDE VALIDARE L’OCCUPAZIONE DEL REGNO COLONIALISTA DEL MAROCCO SULLA SAHARA OCCIDENTALE

CILE – RIFIUTA IL PROGETTO DI ACCORDO PRESENTATO IL 3 GENNAIO NELLA CAMERA DEI DEPUTATI CHE INTENDE VALIDARE L’OCCUPAZIONE DEL REGNO COLONIALISTA DEL MAROCCO SULLA SAHARA OCCIDENTALE

  • by wesatimes
  • 13 Days ago
  • 0

L’associazione cilena di amicizia con la RASD respinge la bozza di accordo presentata il 3 gennaio alla Camera dei Deputati che mira a convalidare e giustificare la posizione del regno colonialista del Marocco nel Sahara occidentale.
L’accordo, privo di ogni rappresentatività, è stato presentato mediante una manovra per impedire che fosse precedentemente conosciuto e che potrebbe essere discusso allo scopo di ingannare alcuni deputati per ottenere il loro sostegno.
Il progetto di accordo è stato presentato senza vergogna da deputati come il signor Roberto León, che non sono stati rieletti parlamentari nelle recenti elezioni e meno di un mese dopo la fine dell’attuale parlamento che saranno sostituiti da quelli che sono stati eletti recentemente e rappresentano un nuova configurazione e correlazione parlamentare, che prenderà il sopravvento l’11 marzo 2018.
Con questo tipo di procedure ingannevoli e contro ogni trasparenza nella forma e nella sostanza, cerchiamo di sostenere nel nostro paese la posizione di un governo colonialista straniero che impedisce l’autodeterminazione del popolo saharawi e che oggi è un occupante illegale del Sahara occidentale. Questo è lo sfondo di ciò che è inteso con l’approvazione del suddetto Accordo e con esso l’attuale Camera dei Deputati è ulteriormente screditata di fronte alla cittadinanza.

  • facebook
  • googleplus
  • twitter
  • linkedin
  • linkedin
  • linkedin
Previous «
Next »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *