ANTONIO GUTERRES

António Manuel de Oliveira Guterres (Lisbona, 30 aprile 1949) è un politico portoghese, attuale segretario generale delle Nazioni Unite; è stato Primo ministro del Portogallo dal 28 ottobre 1995 al 6 aprile 2002.

Fa parte del Partito Socialista e, dopo l’incarico di governo del suo paese, è stato presidente dell’Internazionale Socialista. Dal giugno 2005 fino al 2015 è stato a capo dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati. Nell’ottobre 2016 viene proposto ed eletto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite come nuovo Segretario Generale dal 1 gennaio 2017 dopo Ban Ki-moon.

 

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ha proposto di aprire una nuova fase nei dialoghi tra il Marocco e il Fronte Polisario riguardo la disputa del Sahara Occidentale.

La richiesta dell’ONU è avvenuta dopo mesi di tensione nel Sahara Occidentale, territorio conteso tra il Marocco, che dichiara essere sotto la sua autorità, e il Fronte Polisario, movimento indipendentista che lotta per indire il referendum per il diritto di autodeterminazione dei popoli.

Antonio Guterres ha presentato una relazione al Consiglio di Sicurezza, lunedì 10 aprile, in cui ha proposto di “rilanciare i negoziati con una nuova dinamica e un nuovo spirito”. Inoltre ha aggiunto che, per ottenere risultati, il processo di negoziazione deve essere aperto a nuove proposte da entrambe le parti e i paesi confinanti, come l’Algeria e la Mauritania, possono e dovrebbero contribuire al processo.

Il cessate il fuoco imposto dall’ONU nel 1991 e il tentativo di indire un referendum nella regione non hanno portato a risultati concreti poiché il referendum non è mai stato indetto. Il Marocco ha proposto di concedere l’indipendenza al Sahara Occidentale ma sotto il controllo dell’autorità marocchina. Il Fronte Polisario ha rifiutato, e ha richiesto il referendum per una piena indipendenza.

Forti tensioni sono scoppiate nell’agosto 2016 quando il Marocco ha invaso la zona indipendente violando il cessate il fuoco imposto dalle Nazioni Unite. Attualmente il Sahara Occidentale è diviso in zone autonome e zone occupate dalle truppe marocchine. La Missione delle Nazioni Unite per il Referendum del Sahara Occidentale (MINURSO) è stata istituita nel 1991 a seguito della guerra scoppiata tra le due fazioni.

Il Sahara Occidentale si trova sulla costa nord-occidentale dell’Africa e confina con Marocco, Mauritania e Algeria. La dominazione coloniale del Sahara Occidentale da parte della Spagna di è conclusa nel 1976 scatenando il conflitto tra il Marocco e il Fronte Polisario riguardo al controllo del paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *