HOUARI BOUMEDIENE

Houari Boumédiène, (Ayn Hesseinia, 23 agosto 1932 – Algeri, 27 dicembre 1978), è stato un politico e militare algerino. Militare di carriera, combattente nella guerra d’indipendenza algerina, divenne infine leader assoluto dell’Algeria dal 19 giugno 1965 fino alla morte.

Un significativo evento regionale fu nel 1975 la sua richiesta di sostegno per l’indipendenza del Sahara Occidentale, accogliendo i rifugiati Sahrawi ed il movimento del Fronte Polisario in territorio algerino. Ciò pose fine alle possibilità di ricostruire le relazioni col Marocco, già critiche dopo la Guerra della sabbia del 1963.

La rivalità algerino-marocchina si accrebbe e la tuttora irrisolta questione del Sahara Occidentale rimane ancora oggi un tratto distintivo della politica estera algerina.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *