LA RUBRICA DELLE CURIOSITA’ – IL FIDANZAMENTO

  • by wesatimes
  • 5 Days ago
  • 0

Nel Sahara Occidentale e nei Campi profughi, il matrimonio saharawi è segnato dalle abitudini e tradizioni ancestrali.

Quando un giovane uomo sahrawi decide di sposarsi, ne informa in primo luogo la sua famiglia e sua madre che, a sua volta, informa il padre. Perché secondo i sahrawi, sarebbe impensabile che un giovane uomo informa direttamente suo padre delle sue intenzioni di matrimonio. Un padre sahrawi deve apprendere questo tipo di notizie dalla madre o dal membro più stretto alla famiglia.

In seguito, le famiglie dei futuri sposi si riuniscono per leggere collettivamente sourat Al Fatiha, il primo capitolo del Corano, e fissare una data per la festa del matrimonio. Questa riunione si fa in generale intorno ad un banchetto preparato per l’occasione ed in compagnia dei saggi delle due famiglie e dei notabili della tribù.

Bisogna notare che il processo di selezione della futura sposa è sottomesso all’accordo di certi membri della famiglia dello sposo. Spesso, la scelta si fa secondo le considerazioni tribali, visto il ruolo maggiore giocato dal matrimonio nel rinforzamento dei legami tra le famiglie e le loro tribù.

 

 

 

  • facebook
  • googleplus
  • twitter
  • linkedin
  • linkedin
  • linkedin
Previous «
Next »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *